Automazione e improvvisazione: gli ingredienti necessari per una Marketing Automation coi fiocchi

Marketing AutomationLascia un commento

Automazione e improvvisazione, gli ingredienti della ricetta perfetta di Marketing Automation

Se per alcuni la Marketing Automation potrebbe essere ancora agli albori, per altri ha già guadagnato la reputazione di essere uno strumento “freddo e calcolato” nelle mani di tutti coloro che si occupano di marketing. Basta installarlo e voilà, riceviamo subito notifiche in base alle attività svolte in un sito o in altri canali. Gary Vaynerchuk, marketer digitale, ha detto “i marketer rovinano tutto”. E in un certo senso ha ragione, visto che bisogna prestare molta attenzione all’approccio che adottiamo in ogni interazione con il nostro pubblico di riferimento, specialmente quando sono automatizzati più attività e processi. Per alcuni potrà suonare strano, ma la Marketing Automation non è fatta solo di automazione, bensì anche di improvvisazione. L’arte dell’improvvisazione Il valore aggiunto dell’improvvisazione sono gli elementi sorpresa e delizia. Attenzione però, non si basano su attività casuali o arbitrarie, ma piuttosto su alcune componenti fondamentali, spesso trascurate e sottovalutate. La componente … Continua a leggere…

4 modi per ottenere di più dalla Marketing Automation, specialmente se lavori nel B2B

Marketing Automation, SalesforceLascia un commento

Ottenere il massimo da Marketing Automation specialmente se lavori nel B2B

Questi, e molti altri, sono gli impegni quotidiani per chi fa marketing B2B al giorno d’oggi. Quindi, non c’è da meravigliarsi se si è sempre alla ricerca di nuovi strumenti o suggerimenti di supporto per automatizzare, semplificare e ottimizzare lo svolgimento di queste attività. In questo articolo ti presentiamo alcune risorse che ti permettono di ottenere di più dalla tecnologia e dalle attività di Marketing Automation. Conosci gli Accelerator di Salesforce? Sono delle sessioni di lavoro one-to-one con gli specialisti di Salesforce, disponibili per chi rientra nel Premier Success Plan, che aiutano a raggiungere obiettivi specifici. Cosa rende gli Accelerator così efficaci? Non solo viene organizzato un piano su misura per ciascun obiettivo aziendale, ma si viene anche guidati attraverso l’intera messa in atto della strategia pianificata. Fonte: Salesforce blog Vuoi avviare un progetto di Marketing Automation? Muovi i primi passi e lasciati accompagnare dal nostro team specializzato

Qual è la tua velocità di vendita ideale?

Lead generationLascia un commento

Aumenta la tua velocità di vendita e definisci il tuo cliente ideale (ICP)

So cosa ti starai probabilmente chiedendo: cos’è di preciso la velocità di vendita? Chi si occupa di sales e marketing da sempre cerca di fare ordine nel complesso mondo delle strategie e delle relazioni commerciali. Come dice il detto, “Se non puoi misurarlo, non puoi gestirlo“. La capacità di tracciare, influenzare e ottenere report dal sales funnel è ciò che distingue un’azienda con strategie commerciali efficaci da quelle che invece si affidano al caso. Un errore comune, tuttavia, è quello di considerare le metriche di sales e marketing indipendenti tra loro: sarebbe come “perdere di vista la foresta per osservare gli alberi”, come dice un altro proverbio. Chi pensa che il successo delle vendite dipenda esclusivamente dal numero di lead immessi nel sales funnel non ha ben chiara la realtà dei fatti. Cosa succede se i lead che entrano nel funnel sono di bassa qualità rispetto ai tuo cliente ideale? … Continua a leggere…

La Marketing Automation è il CRM dei marketers?

Marketing, Marketing AutomationLascia un commento

Marketing_CRM_marketers_OpenSymbol

Per capire meglio la Marketing Automation, analizziamo i traguardi fondamentali che il marketer moderno deve raggiungere: La Marketing Automation può aiutare chi si occupa di marketing a raggiungere tutti questi tre obiettivi. Vediamoli insieme uno ad uno: Che piaccia o no, molti marketer B2B credono che la loro missione principale sia solo generare lead. Questo non è vero: chi si occupa di marketing è in realtà responsabile della qualità dei lead nella pipeline. La cosa strana è che questo non importa a nessuno: tutti si preoccupano solo dei risultati. Il numero di lead generati è il modo con cui sales e top management misurano l’operato del marketing. Immaginiamo ora un dipartimento marketing che non deve più utilizzare la maggior parte di tempo e budget a disposizione per attività di lead generation, ma piuttosto per la loro qualifica, utilizzando programmi di scoring e nurturing. Per molti marketer questo deve essere uno … Continua a leggere…

Email: oltre all'oggetto c'è di più

Marketing, Marketing AutomationLascia un commento

Email-marketing-automation-OpenSymbol

L’efficacia dell’email come strumento di marketing non dipende solo da aspetti legati a forma e contenuti, vedi lo stile del testo, l’oggetto accattivante, l’impaginazione, il mix tra elementi grafici e testuali e così via, ma la sua utilità riguarda anche tutto ciò che succede dopo l’invio. Cosa succede dopo l’invio? Marketing Automation + Email: un’accoppiata vincente E di certo la standardizzazione non aiuta in questi intenti, anzi. I messaggi e i contenuti tramite cui vengono trasmessi DEVONO essere personalizzati sui target o sulle buyer personas che identifichiamo, perché il focus con la priorità assoluta è sempre e solo il nostro destinatario. Grazie alla marketing automation abbiamo a disposizione tecnologie che consentono una raccolta precisa dei dati sugli utenti e sui loro comportamenti, perciò diventa possibile recapitare messaggi customizzati, one-to-one. Fare questo tipo di attività presuppone rispondere ad una serie di domande: quali email ha aperto l’utente? su quali link ha … Continua a leggere…