CRM: 9 step per un go-live di successo

CRMLascia un commento

CRM - 9 step per un go live di successo

Per aiutarti a camminare in questo campo minato, ecco 9 consigli per impostare con successo il percorso di implementazione del CRM. Ogni progetto CRM alla fine riconduce a due obiettivi aziendali principali: aumentare i profitti e ridurre i costi. Le specifiche variano da azienda ad azienda, ma è bene non perdere di vista come l’utilizzo del CRM possa influire sui profitti. L’obiettivo del progetto CRM può variare: aumentare il ricavo medio per venditore, diminuire il carico di ticket in capo agli addetti all’assistenza, aumentare la soddisfazione del cliente o ridurre il tasso di abbandono. Qualunque sia la sfida per il tuo business, alla fine riguarda profitti ed entrate. Chi è incaricato del progetto CRM non deve solo occuparsi della definizione di requisiti e la selezione di nuovi software. Un progetto CRM di successo richiede un’attenta riflessione e una pianificazione su come motivare gli utenti a utilizzare proattivamente un nuovo sistema … Continua a leggere…

Come scegliere il CRM giusto – parte 2

CRMLascia un commento

Quali sono gli altri punti da tenere in considerazione per la scelta del giusto CRM in azienda?

Come promesso in questo articolo, è arrivato il momento di svelare gli altri aspetti da tenere in considerazione nella scelta del CRM più giusto per la tua azienda. Oggi scegliere il CRM adatto alla propria realtà aziendale può risultare complesso, vista soprattutto la moltitudine di piattaforme a disposizione. Per questo una checklist di punti da tenere in considerazione in fase di valutazione può guidarti verso la decisione più corretta. Oltre ad aspetti come gli obiettivi, la formazione del team, le funzionalità, la facilità di utilizzo e l’integrazione con altri sistemi, cos’altro devi tenere a mente per non pentirti della scelta che stai per fare? I processi aziendali che interessano un produttore di macchinari non sono gli stessi di una concessionaria: cambiano le logiche, cambia il settore e può essere diversa anche la gestione dei clienti e delle trattative. Nella scelta di un CRM, bisogna trovare la soluzione dotata della giusta … Continua a leggere…

Come scegliere il CRM giusto – parte 1

CRMLascia un commento

In questo articolo iniziamo a rivelarti la checklist per valutare al meglio un CRM e trovare la piattaforma giusta per te!

Sono in molte le aziende che valutano di arricchire le proprie strategie aziendali con un CRM. Stando all’Assintel Report 2019, i software di Customer Relationship Management continuano ad essere un ambito tecnologico rilevante in termini di investimenti ICT delle imprese italiane. Per quale motivo? Principalmente per migliorare il rapporto con i clienti, in termini di aumento della Customer Experience e della loro fidelizzazione. Stai pensando di includere un CRM nelle tue strategie aziendali? La domanda alla quale vogliamo rispondere con questo articolo è: quali sono gli aspetti necessari da tener in considerazione per compiere la scelta più opportuna e individuare il CRM perfetto per te? Ecco dei punti chiave per la fase di valutazione: Nessun CRM farà al caso tuo se prima non hai stabilito gli obiettivi che intendi raggiungere introducendo questa soluzione tecnologica. Quali sono le problematiche o i motivi che ti hanno portato a valutare un CRM? In … Continua a leggere…

I 10 vantaggi principali del CRM per un'azienda

CRM, SalesLascia un commento

Qual è il fattore che oggi determina il successo di un’azienda? La capacità di identificare, capire e soddisfare i bisogni e le richieste dei clienti, attuali e potenziali. Distinguersi sul mercato offrendo il miglior prodotto o servizio non è più sufficiente, in quanto anche i competitor sono in grado di farlo. Serve un fattore differenziante: i rapporti a lungo termine con i propri clienti. Concentrandosi di più sul cliente, le imprese si distinguono sul mercato sfruttando un vantaggio competitivo notevole. Sono molte le aziende che hanno deciso di investire nel CRM per focalizzarsi di più sul cliente. L’approccio che porta a comprendere le esigenze dei propri consumatori e rivolgere le attività aziendali alla soddisfazione di tali bisogni è, infatti, un concetto fondamentale del CRM – Customer Relationship Management. Tanto importante in ambito B2B quanto in ambito B2C, il CRM offre gli strumenti necessari per automatizzare, gestire ed integrare le attività … Continua a leggere…

5 best practice per il CRM B2B

CRMLascia un commento

Best practice del CRM nel B2B

Sam Walton, fondatore di Walmart, ha detto: “Supera le aspettative del cliente. Se lo fai, tornerà più e più volte. Dagli ciò che vuole, e un qualcosa di più”. CRM significa Customer Relationship Management, cioè “gestione della relazione con i propri clienti”. Per gestire correttamente le relazioni con i clienti, da parte delle aziende dev’esserci l’intento di offrire un’esperienza di qualità superiore: comunicazione, follow-up, consegna in tempo, customer service reattivo. In tutte queste attività, le piattaforme di CRM sono uno strumento potentissimo. Per ottenere il massimo dal CRM se si lavora in ambito B2B, non possiamo perdere di vista alcune best practice nell’utilizzo di questa piattaforma. Ecco le 5 principali: 1. Conosci i tuoi clienti 2. Comunica con i tuoi clienti 3. Raccogli e fai uso dei feedback dei tuoi clienti 4. Prenditi cura dei tuoi clienti Le relazioni con i clienti, se ben gestite, aumentano sia la produttività che … Continua a leggere…

CRM: cos'è e a che cosa serve

CRM, OpenSymbolLascia un commento

Cos’è il CRM? Sicuramente è molto più di un semplice acronimo. Ciò che indichiamo con “Customer Relationship Management” è in realtà un tema molto ampio e, per certi versi, complesso. Prima di essere un software, un prodotto o un servizio, il CRM è soprattutto una strategia competitiva per: – mantenere relazioni costanti e di valore con i clienti acquisiti e potenziali, – comprendere (e in certi casi anticipare) i loro bisogni e necessità, – sviluppare prodotti e servizi che aumentino la customer satisfaction. Il CRM è personalizzabile per ogni tipo di azienda o settore, a qualsiasi livello e aiuta a semplificare e ad automatizzare i processi di vendita, di supporto e di marketing. Come? È un sistema di gestione, organizzazione e controllo delle relazioni tra cliente e azienda: – tutte le informazioni vengono raccolte, integrando diverse fonti (call center, email, anagrafiche, ordini, reclami, etc.), e sono rese accessibili agli utenti, … Continua a leggere…

Gli hater del CRM

CRMLascia un commento

I profili degli hater del CRM

Il Natale è alle porte e bontà e gentilezza sono nell’aria: tutti sono più buoni! C’è chi però il Natale proprio non lo sopporta e, come il Grinch, preferirebbe boicottare questa festività tanto amata. Un po’ come il Natale, anche per il CRM esistono dei Grinch che non vedono proprio nulla di buono in questa piattaforma. Abbiamo fatto un identikit di chi abbiamo incontrato, nel corso degli anni, e si è dimostrato contrario al CRM, per vari motivi. 1.IL “NO PERDITEMPO” Uno dei benefici più riconosciuti alle piattaforme CRM è la centralizzazione delle informazioni in un unico posto. Il CRM permette una vista immediata di tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, sui nostri clienti, sulle trattative in corso, sui rendimenti delle nostre campagne, etc. Accedere a tutti questi dati è possibile solo se c’è l’impegno da parte dell’utente CRM di inserire queste informazioni, per via manuale o automatica. Il … Continua a leggere…

MiFID 2: come rispettare la direttiva

Big data, SecurityLascia un commento

Rispettare la direttiva

La direttiva europea MiFID 2 è diventata operativa ad inizio 2018 e dal suo arrivo ha creato non poco trambusto nel settore dei servizi e dei mercati finanziari. Ora interlocutori come banche, società di investimento, società di consulenza e gestione patrimoni,  devono rendere più trasparente il settore finanziario, che non ha sempre goduto di un’ottima reputazione. Altra finalità propria della direttiva è quella di incrementare la tutela e la consapevolezza degli investitori e dei risparmiatori in tutte le operazioni finanziarie. Ciò si traduce in diversi cambiamenti e processi di adeguamento per tutti gli intermediari che trattano o distribuiscono strumenti finanziari ai propri clienti. In questo articolo parleremo di alcune delle novità operative più impattanti – che coinvolgono processi, infrastrutture tecnologiche e prassi interne – e di come puoi affrontarle con il CRM Sugar. Cosa richiede la direttiva La direttiva MiFID 2 impone agli intermediari di tenere traccia e render conto … Continua a leggere…

I KPI del CRM

CRMLascia un commento

I KPI del software CRM

Per misurare l’andamento di una qualsiasi attività, servono degli indicatori in grado di rivelarci se stiamo andando bene o se ciò che stiamo facendo necessita di miglioramenti. Stiamo parlando di KPI (Key Performance Indicators), alias indicatori chiave di performance. Si tratta di indicatori in grado di mostrare le prestazioni di una particolare attività o processo. Una premessa, forse scontata, è che se per un’azienda è fondamentale misurare un determinato KPI, non è detto che lo sia anche per un’altra. Esistono molte variabili che differenziano la top 10 dei KPI all’interno di un’azienda, come il contesto nel quale opera, le dimensioni, il settore, i processi interni, le diverse funzioni aziendali e così via. Vuoi determinare tu stesso i KPI che servono alla tua organizzazione? Comincia da questi step: 1 – Definisci l’informazione che ti serve 2 – Capisci chi può riuscire a raccoglierla 3 – Stabilisci il processo e la fonte … Continua a leggere…