Che cosa significa per una donna lavorare in una IT company?

OpenSymbolLascia un commento

Che cosa significa per una donna lavorare in una IT company

Per questo le aziende IT, con l’innovazione e il costante sviluppo nel DNA, hanno una grande responsabilità: rompere il paradigma che l’informatica e i temi legati al digitale e all’innovazione tecnologica siano competenze più affini al genere maschile. Non si tratta solo di computer, codici di programmazione, software, bug e upgrade, ma anche di modalità diverse di collaborazione, percorsi di crescita continua e di nuove opportunità rivolte prima di tutto alla persona. Noi abbiamo fatto qualche domanda ad Alessandra, Anna ed Emanuela. Emanuela Riondato, Cloud & Software Planning in OpenSymbol, ha ormai concluso il Corso Executive per Manager dell’Innovazione, organizzato da Umana Forma e finanziato dalla Regione Veneto. L’obiettivo di questo corso è potenziare il proprio approccio all’innovazione e le capacità di stimolare processi innovativi in azienda, con particolare attenzione al concetto di economia del giusto valore. “Perché un Corso Executive per Manager dell’Innovazione?” “Come ti piacerebbe portare in azienda … Continua a leggere…

Affrontare la MiFID 2 con il CRM: l’esperienza di SoldiExpert SCF

Case Studies, SugarCRMLascia un commento

Case study SoldiExpert SCF: affrontare la MiFID 2 con il CRM

L’avvento della direttiva MiFID 2 ha sicuramente fatto parlare di sé e per tanti che operano nel settore e nei mercati finanziari ha portato ad una vera e propria “corsa ai ripari” per raggiungere l’adeguamento e lo stato di compliance. Oggi vogliamo raccontarvi l’esperienza di SoldiExpert SCF, che con l’aiuto del CRM è riuscita a destreggiarsi di fronte alle regole imposte dalla direttiva MiFID 2. Pioniere in Italia della consulenza finanziaria indipendente, SoldiExpert SCF si occupa del monitoraggio e confronto di investimenti e del coordinamento di tutte le attività legate alla gestione patrimoniale. Competenza, sicurezza e attenzione al cliente sono le parole chiave che guidano ogni giorno il team di esperti che fanno parte di questa realtà, per garantire le soluzioni più adatte ai singoli clienti e ai portafogli. Anche per SoldiExpert SCF l’arrivo della direttiva MiFID 2 si è fatto sentire, nonostante l’azienda già tenesse conto di aspetti importanti … Continua a leggere…

I 10 vantaggi principali del CRM per un'azienda

CRM, SalesLascia un commento

Qual è il fattore che oggi determina il successo di un’azienda? La capacità di identificare, capire e soddisfare i bisogni e le richieste dei clienti, attuali e potenziali. Distinguersi sul mercato offrendo il miglior prodotto o servizio non è più sufficiente, in quanto anche i competitor sono in grado di farlo. Serve un fattore differenziante: i rapporti a lungo termine con i propri clienti. Concentrandosi di più sul cliente, le imprese si distinguono sul mercato sfruttando un vantaggio competitivo notevole. Sono molte le aziende che hanno deciso di investire nel CRM per focalizzarsi di più sul cliente. L’approccio che porta a comprendere le esigenze dei propri consumatori e rivolgere le attività aziendali alla soddisfazione di tali bisogni è, infatti, un concetto fondamentale del CRM – Customer Relationship Management. Tanto importante in ambito B2B quanto in ambito B2C, il CRM offre gli strumenti necessari per automatizzare, gestire ed integrare le attività … Continua a leggere…

Gli hater del CRM

CRMLascia un commento

I profili degli hater del CRM

Il Natale è alle porte e bontà e gentilezza sono nell’aria: tutti sono più buoni! C’è chi però il Natale proprio non lo sopporta e, come il Grinch, preferirebbe boicottare questa festività tanto amata. Un po’ come il Natale, anche per il CRM esistono dei Grinch che non vedono proprio nulla di buono in questa piattaforma. Abbiamo fatto un identikit di chi abbiamo incontrato, nel corso degli anni, e si è dimostrato contrario al CRM, per vari motivi. 1.IL “NO PERDITEMPO” Uno dei benefici più riconosciuti alle piattaforme CRM è la centralizzazione delle informazioni in un unico posto. Il CRM permette una vista immediata di tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, sui nostri clienti, sulle trattative in corso, sui rendimenti delle nostre campagne, etc. Accedere a tutti questi dati è possibile solo se c’è l’impegno da parte dell’utente CRM di inserire queste informazioni, per via manuale o automatica. Il … Continua a leggere…

Customer Experience: rendere felici i clienti e assicurare il successo della tua azienda

Customer ExperienceLascia un commento

Rendere felici i clienti e assicurare il successo della tua azienda

“La relazione con il cliente inizia la prima volta che viene deluso” In un’azienda, i team di ingegneri e di sviluppo prodotto creano prodotti e servizi di grande funzionalità e appeal. Eppure, in qualche modo, nonostante gli sforzi per soddisfare e fidelizzare i clienti, i tassi di abbandono oscillano tra il 5% e il 12% all’anno in media in tutti i settori. Ciò significa che, da qualche parte, in qualche modo, abbiamo deluso il cliente. Una parte degli abbandoni del cliente avviene in modo naturale nonostante qualsiasi tentativo di fornire un’esperienza sopra le aspettative, sia che l’azienda si rivolga a consumatori finali (B2C), sia ad altre imprese (B2B). Indipendentemente dal tuo approccio, hai un margine tra il 40% e il 75% per migliorare il tasso di abbandono, che a sua volta può tradursi in maggiori profitti. I clienti che “disertano” a causa di un’esperienza negativa con un marchio, non si … Continua a leggere…

Ogni traguardo superato è l’inizio di una nuova gara: 14 anni di OpenSymbol

OpenSymbolLascia un commento

14 anni OpenSymbol

Tutto è iniziato, come molti progetti ambiziosi, da un’idea: la tecnologia a servizio del business, fornire sistemi per sviluppare relazioni di successo con i clienti. Con questa mission, nel 2004 Enrico e Stefano hanno fatto la scelta coraggiosa dell’imprenditoria fondando OpenSymbol, la prima CRM company italiana. Oggi, dopo 14 anni, sono ancora qui, circondati però da un team di più di 60 dipendenti, giovani, appassionati e che sanno cosa vuol dire lavorare in squadra. Perché il nome OpenSymbol? L’idea era quella di trasmettere il concetto di un’azienda aperta in un mondo, quello dei software, che tipicamente è chiuso. Leggende narrano anche una versione “meno ufficiale”: un frutto del puro caso cercando un dominio internet con la parola “open” (in riferimento al concetto di “open source”) che fosse disponibile. Da quel lontano 2004 ne è stata fatta di strada: Più di 250 progetti CRM implementati Un team in costante crescita – … Continua a leggere…