Perché il CRM fallisce


Le applicazioni CRM promettono di aumentare l’efficienza aziendale semplificando l’interscambio di informazioni fra i vari dipartimenti aziendali al fine di aumentare la soddisfazione del cliente.

In parole povere, quello che promette un CRM è di prendere tutto l’ammasso di informazioni che ciascuno tiene nel cassetto e di redistribuirle, condividendole in maniera intelligente per aumentare la competitività aziendale.

Tutto vero! Se non fosse per un particolare che viene spesso tralasciato: l’80% dei progetti CRM non raggiunge gli obiettivi.

Lo dice uno studio condotto da Shet & Sisodia e lo conferma l’esperienza di Giorgio Minguzzi, esperto di strategie di marketing digitale per le aziende che vogliono usare bene Internet per far crescere il loro business: La maggior parte dei CRM fallisce.

In parte le soluzioni vengono dismesse, in parte vengono ridotte alle funzioni di un’agenda condivisa (che è un fallimento per certi versi peggiore perché finisce con appesantire i processi aziendali senza offrire alcun beneficio).

Compila ora il modulo e scarica la tua risorsa gratuita

Per un corretto funzionamento del form assicurati di non avere AdBlocker attivi.
In caso di problemi scrivici in chat. 

Nome *

Cognome *

Email aziendale *

Telefono *
Azienda *

Numero di dipendenti *

Ho letto l'informativa Privacy *

Desidero rimanere aggiornato su novità e iniziative in ambito CRM