Oracle Trasparent Data Integration –
Il Customer Database senza replica di dati per i clienti che hanno Oracle DB


La soluzione per le aziende che hanno il database clienti o il data warehouse basato su Oracle DB.
Il CRM senza replica di dati ora è realtà.

IL CRM HA BISOGNO DEI DATI SUI CLIENTI

Come è noto il CRM ha bisogno di grandi quantità di dati. Per la scheda cliente, ad esempio, servono informazioni come le anagrafiche, i prodotti venduti (attivi e non), i reclami (o ticket, o resi), lo stato pagamenti, etc.

Per implementare un CRM generalmente bisogna duplicare e tenere sincronizzati questi dati tramite sistemi di data integration (ETL – Extract, Transform, Load). In pratica, si deve convivere con l’idea di avere una copia dei dati all’interno del CRM – on site oppure sul Cloud.

Tutto questo naturalmente ha dei limiti: i sistemi di ETL richiedono costante attività di monitoraggio e manutenzione, la duplicazione dei dati si porta spesso dietro problematiche di compliance e nel caso di grandi volumi di dati possono addirittura esserci dei limiti tecnologici che compromettono le performance degli allineamenti.


I TUOI DATI SI TROVANO SU ORACLE?

Tutte queste informazioni in alcune aziende sono già state normalizzate in un data warehouse basato su Oracle DB, oppure semplicemente si trovano in origine su un DB Oracle (ad esempio, il sistema gestionale o l’ERP sono appoggiati a tale tecnologia).

Si tratta di una condizione molto frequente specialmente in ambito assicurativo/bancario. Nei settori insurance/banking/finance infatti sono spesso presenti sistemi Oracle Exadata per l’archiviazione delle informazioni sui clienti.



EVITA LA DUPLICAZIONE DEI DATI CON SUGARCRM:

SugarCRM Enterprise Edition offre la concreta possibilità di evitare la duplicazione dei dati. Grazie al supporto nativo di Oracle DB, siamo in grado di rendere trasparente la base dati del CRM con la fonte delle informazioni residente in Oracle. In questo modo il CRM lavora in tempo reale (real time) con i dati a sistema, senza bisogno di effettuare trasferimento dati.


FUNZIONA SOLO ON PREMISE O ANCHE IN CLOUD?

Siamo in grado di realizzare questo tipo di architetture sia on premise che in cloud ibrido, grazie alla potenza delle soluzioni offerte da Amazon AWS.

Per noi questo è un aspetto molto importante.

Nella forma di cloud ibrido, il front end CRM è sul cloud mentre i dati risiedono in locale sul server Oracle. Questo è un grande vantaggio non solo in ambito di sicurezza, pensiamo al tema GDPR, ma anche in termini di semplicità architetturale.