#OpenSymbol10: countdown – 4, IL CRM ABROAD

Case Studies, CRM, OpenSymbolLascia un commento

Tempo di lettura: 1 minuto

Più di 200 progetti in 10 anni di attività.
La nostra esperienza è trasversale a diversi settori: dalle compagnie assicurative ai big player dell’automotive, dalle aziende strutturate del manifatturiero alle banche, fino alla Pubblica Amministrazione.

Se vuoi conoscere una selezione dei nostri clienti, puoi consultare questa lista per scoprire le esigenze che abbiamo saputo soddisfare e i benefici che abbiamo apportato grazie alle nostre soluzioni.

OpenSymbol non supporta però solo le aziende italiane, in questa mappa sono segnati i diversi paesi in cui siamo presenti.

OpenSymbol locations

C’è un progetto in particolare che ha portato Enrico, Elisabetta e Giovanni molto lontano.

International Training Centre of the ILO rappresenta il centro di formazione dell’ONU che abbiamo supportato nell’ambizioso progetto di fornitura del CRM alle Employers Organizations di molti Paesi in via di sviluppo.
Per questo progetto, iniziato nel 2012, il CRM è stato customizzato per rendere il più agevole possibile la gestione dei membri associati alle organizzazioni locali, l’invio di newsletter e la contabilità base dell’ufficio.

Filippine, Vietnam, Cambogia, Botswana, Swatziland, Kenya, Tanzania, Uganda, Nigeria, Ghana sono alcuni dei paesi dove i nostri ragazzi si sono recati per seguire l’installazione del CRM e la formazione degli utenti.

Non è facile il compito che spetta ai nostri colleghi: il digital divide si somma ai problemi di connettività, ma le nostre soluzioni web based hanno saputo contrastare queste problematiche permettendo di installare quasi ovunque l’infrastruttura.

Queste le foto dei viaggi di Elisabetta ..
Uganda
Botswana
Swatziland
Sri Lanka
Mongolia
Mongolia

E queste le foto dei viaggi di Giovanni ..
OpenSymbol team
OpenSymbol team
OpenSymbol team
OpenSymbol team
OpenSymbol team
OpenSymbol team

Cosa dici? Siamo riusciti a portare lo spirito di OpenSymbol anche in questi paesi??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *