Implementare un CRM: i 5 principali errori

CRM, Customer ExperienceLascia un commento

I principali errori da non commettere nell'implementazione del CRM
Tempo di lettura: 3 minuti

Solo implementando tecnologie di business come il CRM, le aziende riescono a mantenere il passo dei loro concorrenti sul mercato. Queste soluzioni consentono alle aziende di offrire una Customer Experience di alta qualità, in quanto forniscono informazioni più aggiornate sui clienti e sui loro comportamenti d’acquisto.

Tuttavia, capita spesso di fare molte scelte sbagliate durante l’implementazione, tali da poter far fallire un progetto CRM ancora prima che sia pienamente operativo. Abbiamo implementato quasi 300 progetti e con questa esperienza abbiamo individuato 5 tra gli errori più comuni da non commettere:

1- Non valutare nella giusta maniera i problemi aziendali

Molte aziende trascurano la necessità di individuare, e risolvere, i loro problemi di business. Di conseguenza non hanno chiari gli obiettivi  che si intende ottenere con il CRM. Questo, oltre a non permettere di sfruttare appieno il potenziale del CRM, ostacola il successo dell’intero progetto.

Le aziende dovrebbero investire costantemente tempo, risorse ed energie per elencare i problemi che devono essere risolti. Una volta ottenuta una visione chiara di ciò che il CRM può fare, le probabilità di successo aumenteranno esponenzialmente.

2- Approcciare nel modo sbagliato il cambiamento

La maggior parte delle aziende sanno quanto è importante formare nel modo adeguato tutti gli utenti della piattaforma, tuttavia non sempre vengono ancora coinvolte le “persone giuste”. A prescindere dal tipo di CRM, se nel progetto non sono state coinvolte queste “persone giuste”, non sarà possibile portare avanti il lavoro efficacemente ed efficientemente.

Affidare il progetto a queste persone chiave significa renderle parte integrante del processo decisionale; quindi la loro presenza durante le riunioni per decidere e parlare dell’implementazione CRM è essenziale, anche perché non si tratta di un approccio top-down. Infatti, uno dei principali fattori di successo dell’implementazione del CRM è una comunicazione bidirezionale, che richiede l’impegno da parte di tutta l’azienda.

3- Avere il budget sempre in mente

Nonostante il budget sia un aspetto fondamentale per la realizzazione di un progetto CRM, alcune aziende non lo considerano abbastanza importante o prioritario.

Nel tentativo di rispettare il budget, alcune aziende rinunciano a funzionalità critiche. Ad esempio, invece di soluzioni personalizzate c’è chi opta per soluzioni standard dando più importanza al prezzo, senza rendersi conto di quanto sia importante trovare e implementare  una piattaforma che si adatti perfettamente alle esigenze aziendali.

In sintesi, non ridurre mail il budget a scapito di importanti funzionalità del CRM.

4- Non pianificare

È bene ricordare che implementare il CRM è una strategia a lungo termine; non si tratta mai di un unico e semplice intervento. Considerando questo, è richiesta una strategia appropriata e che sia adattabile nel tempo in modo che la soluzione sia sempre in linea con le esigenze aziendali e di mercato. Non avere un piano di questo tipo può portare a lunghi e costosi tempi di reimpostazione che ne rallenteranno  inesorabilmente l’efficacia.

5- Sottostimare il bisogno delle funzionalità Mobile

Un altro errore comune è che le aziende non danno il giusto peso alla possibilità di operare con il CRM anche in mobilità. Considerando la rapida evoluzione del contesto digitale, è diventato indispensabile adottare un CRM intuitivo, interattivo e con accesso completo on-the-go.

Non si tratta di espandere semplicemente  l’utilizzo del CRM su altri dispositivi come azione fine a se stessa; è importante capire quanto sia vantaggioso avere informazioni sulla posizione dei clienti ma non solo, anche per  sfruttare la capacità di integrare i documenti fuori ufficio e di poter effettuare chiamate direttamente dal proprio account. Questo dà un vantaggio enorme sulla concorrenza dato che chi adotta questa tecnologia conosce le preferenze dei loro clienti e ha tutto lo storico a portata di mano, garantendo così una migliore Customer Experience.


Se ritieni di aver commesso uno di questi errori all’interno della tua azienda, visita il nostro sito e contattaci per una consulenza gratuita sull’implementazione di successo del CRM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *