OpenSymbol è partner di Docusign
 

Quando si intraprende la strada della digitalizzazione della Customer Experience (CX), ambito in cui il CRM funge da fulcro centrale, vi sono delle aree in cui inevitabilmente si raggiunge “il limite” e si deve usare “carta e penna”. Facciamo un esempio: dopo aver gestito tutto il ciclo di vendita nel CRM, si arriva infine alla stesura del contratto (o alla stampa del modulo d’ordine) che deve essere firmato dal cliente.



Ancora oggi, nel 2020, la firma avviene molto spesso tramite stampa su carta, apposizione di timbro e firma, scansione e invio. Questo passaggio, che sembra banale, in realtà comporta una serie di problemi che vanno dalla perdita di tempo (ovvia), all’entropia digitale (passo da un documento nativamente digitale a un’immagine fotografica), alla sicurezza (ebbene sì, stampare firmare e fotografare / scansire non è il massimo in quanto a garanzia di autenticità) e, per finire, al danno di immagine (non è molto elegante un processo di firma fatto così).

Esiste un modo migliore? Certo.

 

Infatti l’uso della tecnologia digitale per la firma di documenti è normato (anche in Italia) dal regolamento eIDAS che disciplina tre tipologie di firme elettroniche.

Con Docusign è possibile digitalizzare il processo di firma in tutta una serie di casistiche che spesso sono proprio quelle utili nei processi CRM.

Vediamo qualche esempio:

  • Accordi commerciali tra aziende
  • Conferme d’ordine / Ordini di acquisto
  • Service Agreements / Services Terms
  • Licenze Software / Proprietà Intellettuale
  • Accordi di distribuzione / rivendita
  • Documentazione di spedizioni NDA (non-disclosure agreements)
Docusign - firma elettronica
Docusign integrazione CRM

Questo consente ad esempio di generare automaticamente il documento d’offerta dal CRM e inviarlo al cliente per la firma.

Grazie a Docusign è possibile anche monitorare quando il documento viene aperto e si viene subito informati quando questo viene firmato.

Con Docusign è possibile generare anche Template (Modelli) standard rendendo ancora più veloce e produttivo il processo di firma.

Docusign si integra con il CRM e con i sistemi di collaborazione aziendale (come ad esempio Google G-Suite e Microsoft Office).

I benefici sono enormi: la distanza non è più un problema per firmare i documenti e, grazie alla App per Smartphone e Tablet, è possibile firmare anche in mobilità.

NOTA IMPORTANTE: Docusign non è un sistema di Firma Elettronica Qualificata (FEQ)