“C’è un modo semplice per implementare un CRM senza rivoluzionare la mia infrastruttura?”

Se sei su questa pagina, c’è la buona possibilità che tu sia un IT Manager, o comunque che ti occupi per lavoro di informatica.
Se così non fosse, potrebbe essere che ti occupi di vendite oppure che tu sia un Marketing Manager. O magari, che tu sia il boss.

Stefano Bicego - IT Manager
Risponde Stefano Bicego

COO di OpenSymbol.

Certo che sì.
Dal punto di vista tecnico, le modalità di implementazione di un CRM si dividono in on-premise (ossia l’installazione avviene nei tuoi server) e cloud.

Partiamo dall’installazione on-premise.

In molti pensano che installarsi un CRM “in casa” sia come fare manovra con un autotreno in un piccolo parcheggio. Per fortuna le cose non stanno così: saresti stupito di quanto poco serve per far funzionare un CRM. In particolare, se hai in casa un sistema di macchine virtuali, puoi mettere in linea il tuo CRM in poche ore.

Viceversa, gli elementi che necessitano di una grande attenzione sono:

  • la quantità di banda internet: la tua connettività Internet deve essere adeguata sia in upload, sia in download, in modo da garantire prestazioni efficaci ad utenti esigenti e spesso “nervosi” come i commerciali;
  • la sicurezza: una volta che il CRM è online, la gestione della sicurezza non è un optional. Negli anni abbiamo identificato e incrementato progressivamente la lista delle misure di sicurezza minime che raccomandiamo di adottare, lista che sarò lieto di condividere con te.

“Dal 2008 OpenSymbol è partner di Amazon Web Services, la piattaforma di hosting che – dati alla mano – è la più flessibile e sicura al mondo.”

Se la tua azienda non ha fatto degli investimenti infrastrutturali importanti negli ultimi anni, se la Direzione aziendale non vuole investire in hardware e ti chiede i “miracoli”, o – più semplicemente – se non vuoi installare il CRM in casa, l’alternativa è installare il CRM in cloud.

In particolare, in questo contesto mi sento di consigliarti di valutare il nostro cloud: dal 2008 OpenSymbol è partner di Amazon Web Services, la piattaforma di hosting che – dati alla mano – è la più flessibile e sicura al mondo.

Grazie al nostro supporto, con questa soluzione puoi garantire una continuità di servizio 24×7 ad un costo minimo, scongiurando la possibilità di ricevere telefonate per emergenze di lavoro di notte o nei weekend.

Inoltre, potrai concentrarti sugli aspetti strategici del tuo lavoro senza caricare ulteriormente la tua operatività quotidiana: con una soluzione cloud elimini alla radice la possibilità di mettere in crisi l’infrastruttura tecnica che hai in azienda.

Se vuoi saperne di più sull’impatto dell’implementazione di un CRM, sia “in casa” (on-premise) che in cloud, contattami tramite il form che trovi qui sotto.

A presto!

Stefano Bicego
Co-Founder & COO
OpenSymbol

Le altre domande frequenti dei IT Manager in materia di CRM:

Scopri come fare la scelta più sicura, evitando i rischi più comuni nella scelta di un fornitore SaaS: scarica l'eBook!

Fare la scelta più sicura: evitare i rischi più comuni nella scelta di un fornitore SaaS - ebook