Riflessione sui rischi del SaaS – 3° parte

Cloud, CRM, SecurityLascia un commento

Un commento frequente del deployment del software SaaS è “basta che funzioni”. Che sia di semplice impiego anche per utenti non esperti e che l’uso quotidiano non appesantisca il reparto IT. Questo argomento merita di essere approfondito. Il cloud di fatto ha messo il potere nelle mani dell’utente e ridotto al minimo l’intervento di un IT per risolvere i problemi del software. Così, gli utenti possono semplicemente aprire un browser ed iniziare a lavorare. Tuttavia questo non significa che i problemi tecnici sono stati eliminati, sono semplicemente nascosti sotto la superficie. I clienti SaaS hanno bisogno di capire i dettagli tecnici del servizio che stanno usando, in particolare quando si tratta di applicazioni aziendali come un CRM. Ci sono 3 aree principali che possono influenzare il tuo business: – la manutenzione – gli aggiornamenti del software – le interruzioni Quando è prevista la manutenzione ordinaria e per quanto tempo il … Continua a leggere…

Riflessione sui rischi del SaaS – 2° parte

Cloud, CRM, OpenSymbol, SecurityLascia un commento

In un mondo sempre più regolamentato, un CRM ben progettato ed integrato è indispensabile per un’azienda che deve mantenere un alto livello di conformità. Negli Stati Uniti alcuni settori sono regolamentati e hanno mandati severi: lo sono i servizi finanziari, sanitari ed assicurativi, che spesso usano sistemi CRM cloud based non conformi ai requisiti e alle normative. Ad esempio le compagnie di servizi finanziari non possono essere soggette a nessun tipo di Downtime previsto o imprevisto che sia, mentre le organizzazioni sanitarie devono rispettare rigorosi requisiti di conformità HIPAA per quanto riguarda il trattamento dei dati del paziente. Abbiamo iniziato a parlare dei rischi sulla sicurezza qualche settimana fa; nello specifico, in questo post, abbiamo spiegato come i dati siano una componente fondamentale delle operazioni aziendali quotidiane e che è, quindi, essenziale garantire la privacy e la protezione dei dati dei propri clienti, indipendentemente da dove essi si trovino. In … Continua a leggere…

Riflessione sui rischi del SaaS – 1° parte

Cloud, CRM, Security, SugarCRMLascia un commento

Se l’attacco alla Sony del 2014 ha ricordato a tutti che non proteggere i propri dati può essere imbarazzante, quello fatto alla Ashley Madison ha invece dimostrato che non assicurare quelli dei clienti è molto peggio. I frequenti titoli sui giornali circa le violazioni della sicurezza informatica, insieme alle preoccupazioni sui Data Snooping da parte dei governi di tutto il mondo, hanno indotto molti a chiedersi quanto possano essere al sicuro i dati all’interno del loro CRM. Domanda pertinente: con così tanti dati sui clienti a rischio, la sicurezza nel CRM è fondamentale. Vediamo cosa può andare storto. All’inizio del 2015, la FCC ha multato AT&T per 25 milioni di $ a causa delle violazioni in materia di sicurezza dei dati e della privacy e per aver messo a rischio circa 280.000 nomi di clienti statunitensi e relativi numeri di previdenza sociale. Le violazioni si verificarono quando i dipendenti dei … Continua a leggere…