Imprese: 5 consigli per la sicurezza informatica

Security, Trucchi del mestiereLeave a Comment

Sicurezza Informatica

Le imprese – soprattutto quelle di piccole dimensioni – si stanno muovendo rapidamente per adattarsi alle nuove dinamiche del mercato. Solitamente, queste realtà aziendali sono caratterizzate dall’agilità, anche se i rapidi passaggi (ad esempio, il passaggio dei dipendenti allo Smart Working o a un modello di business e-Commerce) potrebbe renderle vulnerabili alla sicurezza informatica, comportando alcuni piccoli rischi. In questo articolo scoprirai alcuni consigli utili per tutelare la sicurezza informatica della tua azienda investendo poco tempo e poco denaro. Ecco come tutelare le imprese! Alcuni dati affermano che oltre la metà delle piccole imprese – nell’ultimo anno – ha subito la violazioni dei dati.  Di seguito riportiamo cinque suggerimenti utili a tutte le realtà aziendali per proteggersi dalle minacce informatiche. Questi consigli sono volti a proteggere lo Smart Working (o “Lavoro Agile”), ma sono efficaci anche a livello generale (ad esempio, per l’attività accelerata di e-Commerce). Blocca i siti dannosi. Configura … Read More

OpenSymbol ottiene l’estensione di accreditamento ISO/IEC 27017

SecurityLeave a Comment

Sicurezza delle informazioni: ISO/IEC 27017

La sicurezza delle informazioni è di fondamentale importanza in ogni ambito della nostra vita, sia professionale che privata. Nella valutazione dei rischi aziendali, è stato accertato che una delle minacce maggiori, spesso sottovalutate, è rappresentata dal furto o deterioramento dei dati. Garantire la sicurezza dei dati e delle informazioni è sempre stato fondamentale per OpenSymbol, che a giugno 2017 ha ottenuto la certificazione ISO/IEC 27001 e la certificazione ISO/IEC 27018, confermandosi come prima società di CRM in Italia in possesso di questi standard. A novembre 2019 OpenSymbol, ottenuta la ISO/IEC 27017, ha raggiunto un ulteriore traguardo nel percorso di certificazione. La ISO/IEC 27017 è una norma internazionale che definisce controlli avanzati sia per fornitori di servizi cloud sia per i clienti degli stessi servizi e chiarisce ruoli e responsabilità dei diversi attori con l’obiettivo di garantire che i dati conservati in cloud siano sicuri e protetti. La certificazione ISO/IEC 27017 … Read More

MiFID 2: sfide e benefici per i soggetti coinvolti

Big data, SecurityLeave a Comment

Benefici e opportunità della MiFID 2

MiFID 2, croce e “delizia” del settore finanziario. Da gennaio 2018 ha portato numerosi cambiamenti per i diversi soggetti coinvolti tra cui investitori, banche, risparmiatori, gestori di mercati regolamentati, società che forniscono consulenza e gestione di patrimoni, etc. Nelle novità della direttiva possiamo trovare sfide e opportunità per ciascuna parte coinvolta e spesso ciò che risulta essere un beneficio per una (si pensi ad esempio ai clienti) rappresenta una sfida per l’altra. Vediamole insieme. Investitori e risparmiatori Per i clienti degli intermediari finanziari la direttiva ha portato sicuramente più benefici che sfide. Uno degli obiettivi principali della MiFID 2 è proprio quello di tutelare gli investitori e renderli più consapevoli e fiduciosi nel settore finanziario, che non ha sempre goduto di una buona reputazione. In altre parole, più chiarezza e comprensione dei processi di investimento e dei mercati finanziari.   Quali sono i benefici principali per l’investitore grazie alla MiFID … Read More

MiFID 2: come rispettare la direttiva

Security, Big dataLeave a Comment

Rispettare la direttiva

La direttiva europea MiFID 2 è diventata operativa ad inizio 2018 e dal suo arrivo ha creato non poco trambusto nel settore dei servizi e dei mercati finanziari. Ora interlocutori come banche, società di investimento, società di consulenza e gestione patrimoni,  devono rendere più trasparente il settore finanziario, che non ha sempre goduto di un’ottima reputazione. Altra finalità propria della direttiva è quella di incrementare la tutela e la consapevolezza degli investitori e dei risparmiatori in tutte le operazioni finanziarie. Ciò si traduce in diversi cambiamenti e processi di adeguamento per tutti gli intermediari che trattano o distribuiscono strumenti finanziari ai propri clienti. In questo articolo parleremo di alcune delle novità operative più impattanti – che coinvolgono processi, infrastrutture tecnologiche e prassi interne – e di come puoi affrontarle con il CRM Sugar. Non lasciarsi sfuggire nulla Cosa richiede la direttiva La direttiva MiFID 2 impone agli intermediari di tenere … Read More

MiFID 2: cos’è e quali novità ha introdotto

Security, Big dataLeave a Comment

La direttiva MiFID ha rivoluzionato i mercati finanziari. Che cos'è e quali novità ha introdotto?

Tra meno di un mese scoccherà l’anno dell’operatività della MiFID 2 (Markets in Financial Instruments Directive), direttiva europea per i servizi e i mercati finanziari ed evoluzione della precedente normativa, la MiFID, del 2007. Per redigere la direttiva MiFID 2, che conta oltre un 1,4 milioni di paragrafi di regole, ci sono voluti 7 anni. Ciò rende l’idea dell’impatto che ha avuto nel contesto dei mercati finanziari e per quanti vi operano all’interno. Per capire che cos’è la direttiva MiFID 2 è bene partire dal perché è stata emanata: aumentare l’efficienza e la trasparenza dei mercati finanziari e la tutela degli investitori in tutte le operazioni finanziarie svolte con interlocutori come banche, società di investimento, società che forniscono servizi di consulenza e gestione patrimoni, gestori di mercati regolamentati, etc. In altre parole, l’obiettivo prefissato con l’entrata in vigore della MiFID 2 è stato quello di rendere più chiari e comprensibili … Read More

Riflessione sui rischi del SaaS – 3° parte

CRM, Security, Tecnologie CloudLeave a Comment

Scrivania con computer

Un commento frequente del deployment del software SaaS è “basta che funzioni”. Che sia di semplice impiego anche per utenti non esperti e che l’uso quotidiano non appesantisca il reparto IT. Questo argomento merita di essere approfondito. Il cloud di fatto ha messo il potere nelle mani dell’utente e ridotto al minimo l’intervento di un IT per risolvere i problemi del software. Così, gli utenti possono semplicemente aprire un browser ed iniziare a lavorare. Tuttavia questo non significa che i problemi tecnici sono stati eliminati, sono semplicemente nascosti sotto la superficie. I clienti SaaS hanno bisogno di capire i dettagli tecnici del servizio che stanno usando, in particolare quando si tratta di applicazioni aziendali come un CRM. Ci sono 3 aree principali che possono influenzare il tuo business: – la manutenzione – gli aggiornamenti del software – le interruzioni Quando è prevista la manutenzione ordinaria e per quanto tempo il … Read More