Direttiva MiFID 2: cos’è e quali novità ha introdotto

Big data, SecurityLascia un commento

La direttiva MiFID, operativa da quasi un anno, ha rivoluzionato i mercati finanziari. Che cos'è e quali novità ha introdotto?

Tra meno di un mese scoccherà l’anno dell’operatività della MiFID 2 (Markets in Financial Instruments Directive), direttiva europea per i servizi e i mercati finanziari ed evoluzione della precedente normativa, la MiFID, del 2007. Per redigere la direttiva MiFID 2, che conta oltre un 1,4 milioni di paragrafi di regole, ci sono voluti 7 anni. Ciò rende l’idea dell’impatto che ha avuto nel contesto dei mercati finanziari e per quanti vi operano all’interno. Per capire che cos’è la direttiva MiFID 2 è bene partire dal perché è stata emanata: aumentare l’efficienza e la trasparenza dei mercati finanziari e la tutela degli investitori in tutte le operazioni finanziarie svolte con interlocutori come banche, società di investimento, società che forniscono servizi di consulenza e gestione patrimoni, gestori di mercati regolamentati, etc. Con la direttiva MiFID 2 di fatto vengono ampliati i contenuti e le disposizioni della precedente direttiva, soprattutto in termini di … Continua a leggere…

Cosa c'è di nuovo con l'IoT di Salesforce

Big data, SalesforceLascia un commento

Che cosa c'è di nuovo con l'IoT di Salesforce

Qual è uno dei tanti aspetti della Digital Transformation? La “metamorfosi” del proprio business dalla vendita e consegna di un prodotto o asset fisico, alla creazione e realizzazione di vere e proprie esperienze per i clienti, grazie a quegli stessi prodotti. La differenza è che ora sono connessi. La realtà del mercato IoT Affinché le aziende possano avere successo nell’IoT (IoT, acronimo dell’inglese Internet of things) oggi, devono assicurarsi di investire in questi quattro segmenti chiave: Il CRM con una marcia in più Salesforce IoT consente di potenziare il tuo CRM con i dati di qualsiasi dispositivo connesso e di trasformare il modo in cui interagisci con i tuoi clienti. Il più delle volte le aziende affrontano la sfida di connettere i dati e le informazioni, su determinate tipologie di “eventi” che accadono, al CRM tramite codice di programmazione. Questo è il motivo per cui Salesforce ha lanciato IoT Explorer … Continua a leggere…

Dati e Intelligenza Artificiale: una nuova era per coinvolgere i tuoi clienti

Big data, Digital TransformationLascia un commento

Dati e Intelligenza Artificiale, il vero patrimonio a tua disposizione per coinvolgere e conquistare i tuoi clienti

Abbassare i prezzi è stata una leva utilizzata spesso da parte delle vendite, specialmente intorno agli anni 2000, ma oggi le cose sono cambiate. Per conquistare nuovi clienti, devi spostare l’attenzione su un nuovo fattore differenziante, una nuova Unique Selling Proposition. Secondo il rapporto “Customer 2020” di Walker Research, l’esperienza che vive il  cliente supererà il prezzo come fattore trainante nelle decisioni di acquisto. Le aziende che offrono una Customer Experience senza eguali, riescono a percorrere la strada del marketing innovativo, fatta di tre aspetti chiave: Conosci il tuo pubblico Secondo il rapporto “State of marketing”, il 50% dei consumatori cambia marca se il brand non è in grado di anticipare i loro bisogni. Questo suggerisce il primo passo verso nuove strategie di marketing: conoscere il tuo pubblico. Hai definito i tuoi segmenti chiave o le tue User Personas? Quali sono i loro bisogni e le loro sfide? In che … Continua a leggere…

Intelligenza artificiale: 4 domande all'esperto

Big data, Digital TransformationLascia un commento

Intelligenza artificiale - 4 domande all'esperto

L’argomento “intelligenza artificiale” è di gran moda in questo momento e molte aziende, appartenenti a qualsiasi settore, stanno ragionando su come l’intelligenza artificiale magicamente cambierà tutto. E, quando diciamo ogni settore, intendiamo ogni settore. Già dal 1970 i data scientist studiavano il potenziale dell’intelligenza artificiale; oggi però, la sensazione è diversa. Sembra che l’intelligenza artificiale sia davvero sul punto di cambiare il mondo per sempre. Rich Green, Chief Product Officer di SugarCRM, ha rilasciato un’intervista sul questo tema; la riportiamo per condividere l’opinione di chi è davvero sul pezzo. Cosa c’è di diverso questa volta su tutto ciò che gira intorno al tema dell’intelligenza artificiale? La più grande differenza questa volta sono le persone: coloro che oggi si occupano di innovazione sono le stesse persone che usano l’intelligenza artificiale ogni giorno. In passato si lavorava a questo tipo di progetti in un laboratorio universitario, ora invece si dispone di aziende … Continua a leggere…

10 + 10 domande per prepararsi al GDPR – parte 2

Big data, GDPRLascia un commento

10+10 domande per prepararsi al GDPR - parte 2

Ciao! Non c’è dubbio, una delle domande più scomode che potrebbero rivolgerti al momento è: Sei pronto per il GDPR? Ci abbiamo azzeccato? 🙂 Oggi riprendiamo l’elenco di domande iniziato in questo post. 1. Sei in grado di provare il tuo stato di compliance? 2. Quali sono le tue policy e misure di sicurezza attuali per la protezione e gestione dei dati personali? Sono in linea con il GDPR? 3. Le tue infrastrutture/tecnologie IT sono sufficienti per soddisfare quanto previsto dal GDPR? 4. In caso di violazione dati personali (anche detta data breach), come ad esempio furto oppure pubblicazione non autorizzata, che tipo di misure metti in atto per affrontarla? 5. Nel momento in cui i dati che tratti vengono archiviati nel cloud, la loro sicurezza viene garantita? Sei in grado di provarlo? 6. La tua azienda ha già intrapreso un percorso di certificazione per la sicurezza delle informazioni (es. … Continua a leggere…

10 + 10 domande per prepararsi al GDPR – parte 1

Big data, GDPRLascia un commento

domande per prepararsi al GDPR

Il tempo scorre e manca sempre meno allo scoccare del 25 maggio quando il GDPR diventerà effettivamente operativo. Non dovrai aver necessariamente concluso tutte le procedure di adeguamento entro tale data, ma dovrai aver già iniziato a mettere in pratica le misure necessarie per il percorso di compliance. Se è la prima volta che bazzichi il nostro blog, forse ti farà piacere sapere che abbiamo una newsletter interamente dedicata al nuovo Regolamento Europeo. Iscrivendoti, riceverai aggiornamenti di pubblicazione dei nuovi post a tema GDPR ogni settimana! Cerchiamo di muovere qualche passo in avanti nel cammino di adeguamento. Per capire dove vuoi andare devi sapere da dove parti. Questo è un aspetto che viene spesso sottovalutato o dato per scontato. Per fare tutto ciò richiesto dal GDPR è fondamentale capire qual è il tuo punto di partenza, così sarai in grado di determinare quanto manca per considerarti “in regola” e quali … Continua a leggere…

GDPR, il punto di vista dell'Interessato

Big data, GDPRLascia un commento

GDPR-Diritti-Interessato

La rivoluzione dei dati personali è già iniziata e a partire da maggio 2018 sarà ufficiale, con l’inizio dell’operatività del GDPR. First things first, come prima cosa ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter creata ad hoc sul tema GDPR. Nell’episodio precedente abbiamo affrontato alcune particolarità della normativa guardando dal punto di vista delle aziende che dovranno guadagnarsi lo stato di compliance, vale a dire di adeguamento al Regolamento. Oggi tocca all’Interessato! Se sei un cittadino europeo e i tuoi dati personali sono oggetto di trattamento, anche al di fuori dell’Europa, allora fai ufficialmente parte del club degli Interessati. Non stiamo parlando di un matrimonio, tuttavia nel momento in cui viene chiesto il consenso all’Interessato di fatto gli stiamo chiedendo il permesso di gestire informazioni di valore, che lo riguardano; potremmo dire che si va quasi a creare un rapporto di fiducia. Come viene dato il consenso da parte dell’Interessato? … Continua a leggere…

GDPR, riguarda anche me?

Big data, GDPRLascia un commento

GDPR-riguarda-aziende

L’obiettivo principale che intende perseguire è assicurare maggiore protezione e controllo alle persone sui loro dati personali. Chi nello specifico? Chiunque si trovi nell’UE – oltre ai cittadini, anche turisti ed immigrati. L’impatto del Regolamento quindi colpisce sia gli Interessati, che grazie ad esso godono di una serie di diritti per tutelare i loro dati personali, sia i Titolari e i Responsabili del Trattamento, sui quali invece sono riconosciuti una serie di obblighi e responsabilità. Entro il 25 maggio 2018 sarà necessario adeguarsi al GDPR, altrimenti si andrà incontro a sanzioni molto elevate – fino a 20.000.000€ o fino al 4% del fatturato mondiale totale annuo. Una domanda che forse alcuni di voi si sono già posti – e altri lo faranno molto presto – è: E le aziende che non hanno operazioni di business dirette in Europa? Non hanno nulla da temere, giusto? In realtà non è proprio così. … Continua a leggere…

GDPR, questo (s)conosciuto. Introduzione al nuovo Regolamento Europeo in materia di privacy e dati personali.

Big data, SecurityLascia un commento

Un lucchetto sopra la tastiera di un portatile per simboleggiare un nuovo livello di sicurezza delle informazioni con l'avvento del GDPR

GDPR sta per General Data Protection Regulation e altro non è che il Regolamento UE 2016/679 in materia di dati personali, entrato in vigore il 24 maggio 2016 e operativo dal 25 maggio 2018. A partire da questa data, 28 paesi (Italia inclusa) dovranno adeguarsi ad una serie regole univoche, rivolte a tutti coloro che tratteranno i dati personali dei cittadini europei. Per capire bene la natura del GDPR è fondamentale sapere che cosa intendiamo quando parliamo di dato personale, il vero e proprio focus di questo nuovo regolamento. L’obiettivo principale che sta alla base del GDPR infatti è proprio favorire la protezione dei dati personali. Quindi, è importante chiedersi: che cosa andiamo a proteggere? Nonostante il dato personale non sia un concetto proprio recente, si tratta comunque di un argomento sul quale oggi molte persone fanno ancora troppa confusione. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Tutte le informazioni che … Continua a leggere…