4 consigli pratici su come migliorare il Customer Engagement

Customer Engagement, Marketing, OpenSymbolLascia un commento

Ti interessa massimizzare il Customer Engagement?
Il CRM ti può aiutare

Che tu ci creda o no, il coinvolgimento del cliente è la chiave per il successo della tua attività.
In questo momento la fidelizzazione del cliente può essere vista come sinonimo di successo e garanzia per un business sempre crescente.
Questo perché? Perché i clienti sono la linfa vitale del tuo lavoro, sono gli unici a determinare il successo o il fallimento della tua azienda.
Fai quindi attenzione a curare ed aumentare, se possibile, il coinvolgimento del cliente.

Ti riportiamo di seguito 4 punti per migliorarlo:

1. Mantenere la presenza sui Social Media
Hai una forte presenza sui Social? Se non è così, ne hai sicuramente bisogno.
I Social media non vengono utilizzati solamente per socializzare, al giorno d’oggi sono una strategia vincente di business.
Questa epoca è chiamata “Social Era” non a caso. Molte piattaforme social sono usate in tutto il mondo; per menzionarne alcune, Facebook, Twitter e LinkedIn sono tra i social network più diffusi.
Secondo eBizMBA, Facebook è al 1° posto tra i più popolari social network del mondo con più di 1 miliardo di profili registrati (dato di Giugno 2015); Twitter è il 2° social web più usato con oltre 310 milioni di utenti e LinkedIn si trova al 3° posto con più di 255 milioni di utenti attivi.
Quindi, la gestione di un profilo digitale in questi siti non ti permetterà solamente di aumentare le tue opportunità, ma anche di entrare nella stretta cerchia del tuo target di riferimento.

2. Realizzare Campagne Promozionali
Un modo per massimizzare la fidelizzazione del cliente è quello di coinvolgere il tuo target. Per questo, è consigliato effettuare campagne promozionali.
Organizza una sessione interattiva con i tuoi clienti. Coinvolgerli è un gioco e poi distribuisci dei gadget in modo da far loro ricordare il tuo brand.
Considera le critiche, i suggerimenti e qualsiasi tipo di feedback.
Fai in modo di rimanere sempre nei loro pensieri: puoi aiutarti con la pubblicità, la pubblicazione di contenuti online, email, SMS, chiamate o qualsiasi altro strumento che si adatta bene alla tua nicchia di mercato.
Prova a capire le necessità dei tuoi clienti, dai loro contenuti di valore che potrebbero voler leggere, ed educali.
Questo è il modo per fidelizzarli.

3. Personalizzazione
Non lasciare che il tuo cliente ti etichetti come “SPAM”.
Personalizza le tue risposte il più possibile. Non è più tempo di contenuti generici e non personalizzati. La tendenza è cambiata, e lo stesso fa il cliente.
Il cliente di oggi è attivo, connesso, mobile e informato. Per fidelizzare i clienti ai tuoi prodotti, pianifica delle strategie di fidelizzazione.
Invia loro delle email personalizzate, con il contenuto giusto al momento giusto. Invia newsletters e altro materiale rilevante per colpire la loro attenzione.
E’ necessario per intrattenere ogni tuo cliente, ciascuno con le proprie esperienze, per aiutarli a legarsi con il tuo brand.

4. Responsabilizza i tuoi dipendenti
Dai ai tuoi dipendenti strumenti validi che li possono aiutare nella gestione delle relazioni e nella fidelizzazione del cliente.
Ci sono molti software di CRM disponibili sul mercato che possono aiutare i tuoi dipendenti.
Puoi gestire la tua presenza nei social media, effettuare campagne e personalizzare la tue risposte, oltre a snellire i processi ed altro ancora.

Questi non sono gli unici consigli validi, ce ne sarebbero molti altri se sei disposto a fidelizzare i tuoi clienti.
Ne hai altri in mente? Raccontaceli qui di seguito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *