Pillole di CRM #1: INTRODUZIONE AL CRM

CRM, Eventi, Formazione, Marketing, OpenSymbol, SugarCRMLascia un commento

Cos’è il CRM? Un sistema di CRM – Customer Relationship Management – è un fattore di successo per qualsiasi azienda e nel mercato attuale, dove è difficile competere su prezzo e caratteristiche di prodotti sempre più simili, la relazione con i clienti in ogni fase del processo di acquisto rappresenta un valore aggiunto rispetto ai concorrenti. OpenSymbol organizza, presso la sua sede di Vicenza, un ciclo di 4 eventi formativi gratuiti sul tema del CRM proponendo contenuti introduttivi che permetteranno alle aziende che si stanno avvicinando al CRM di capire quali scelte fare e gli errori da evitare e contenuti più specifici per le aziende che già utilizzano il CRM e che vogliono ottimizzare le azioni di marketing per generare leads, stimolare il personale di vendita a gestirli efficacemente, analizzare e interpretare dati e informazioni. Il 1° incontro “INTRODUZIONE AL CRM” si terrà mercoledì 25 febbraio dalle 16:30 alle 18:00 … Continua a leggere…

4 strategie da implementare nel Marketing B2B nel 2015

Marketing, SalesforceLascia un commento

Anno nuovo, vita nuova. Non c’è davvero nessun momento migliore dell’inizio dell’anno per rivalutare le strategie di marketing esistenti. Che si partecipi o meno nella pianificazione marketing annuale o trimestrale, è un grande momento per i team di qualsiasi dimensione per analizzare e capire ciò che funziona e ciò che non funziona. E’ altresì un momento per pensare alle nuove e innovative strategie di marketing che si potrebbero implementare nel 2015. Come si può realmente distinguersi dalla concorrenza? Quali tattiche, che le altre aziende non stanno nemmeno ancora pensando, si possono adottare? Ecco 4 spunti suggeriti da Salesforce.com: 1. Sperimentare un Marketing basato sull’azienda Se si pensa al processo di acquisto B2B, quanti attori sono coinvolti nella decisione di acquisto? In genere se una persona può dare il via libera definitivo, è un gruppo di persone che partecipa dalla fase di ricerca iniziale fino all’acquisto. Il marketing basato sull’azienda si … Continua a leggere…

SugarCRM e il Business nell'Era Social

CRM, Customer Experience, Customer Service, Marketing, OpenSymbol, Sales Force Automation, SugarCRMLascia un commento

Sei sicuro di sapere chi nella tua azienda si occupa di Customer Service? Pensaci di nuovo. Il fatto è che quasi ogni dipendente è potenzialmente coinvolto nella relazione con i clienti nell’attuale era social (Twitter, LinkedIn e Facebook per citarne alcuni canali di contatto comuni). Ogni dipendente deve essere un “Customer Expert” Lo spiega Clint Oram, co-fondatore e CTO di SugarCRM. Quindici anni fa la dinamica del CRM era completamente diversa e molto più limitata. I dipendenti erano impegnati in pochi reparti con i clienti ed attraverso i canali tradizionali (e-mail, telefono, chat o faccia a faccia). Lo scenario è cambiato e le linee di comunicazione dirette con la clientela sono state estese a tutti all’interno dell’azienda – anche al back-office o ai dipendenti “invisibili” – attraverso i canali social. SugarCRM, per esempio, ospita nel suo blog molti post di ingegneri che vengono letti e commentati dai clienti. Questa pratica … Continua a leggere…

4 ragioni per le quali il tuo progetto CRM potrebbe fallire

CRMLascia un commento

Le 3 P (Persone, Processo e Politiche) sono in genere le cause dei problemi di un progetto CRM, oltre allo strumento a cui spesso viene data la colpa, anche se solo raramente è la causa del problema. Abbiamo già cercato di analizzare in questo post come intervenire per limitare il rischio di fallimenti di un progetto CRM. Oggi desideriamo proporre l’interpretazione di Giorgio Minguzzi – Product Marketing Manager in Marini-Fayat Group e ideatore della piattaforma di Social Selling Merita.Biz. Numerosi progetti di Customer Relationship Management sono destinati a fallire miseramente. Volete sapere perché? Ogni volta che Giorgio Minguzzi ha seguito step-by-step un’implementazione di un CRM, ha posto particolare attenzione sugli elementi che potrebbero minacciare il progetto. Nel corso degli anni, Minguzzi è giunto alla conclusione che ci sono solo 4 quattro minacce reali. Una volta che queste minacce vengono neutralizzate, tutto il resto non è altro che “business as usual”. … Continua a leggere…