Come impatterà sul business la wearable technology?

OpenSymbolLascia un commento

Ormai la tecnologia è così integrata nella nostra vita di tutti i giorni che la nuova frontiera è rappresentata dai device “wearable”. La tecnologia indossabile non è più solo una cosa del futuro; superato l’iniziale scetticismo, i wearable device si stanno pian piano affiancando agli oggetti di uso quotidiano; questa nuova tecnologia trova, infatti, applicazione in diversi ambiti, dal pagamento digitale all’entertainment, da quello biomedico alla domotica fino all’automotive. Le applicazioni più semplici e diffuse sono legate al fitness, ovvero bande elastiche, bracciali e orologi che indossati rilevano dati del corpo e movimenti, diventando partner efficaci per allenamenti e gare. Sono ormai entrati nella lista degli oggetti di uso quotidiano, infatti, prodotti come Fitbit, Nike FuelBand e Jawbone, oggetti alla moda oltre che esempi di tecnologia indossabile. Gli apripista di questa nuova tendenza sono stati i Google Glass, già proposti in diversi settori dove possono dare un forte contributo al … Continua a leggere…

Sales e Marketing. Una parola d’ordine: allineamento

OpenSymbolLascia un commento

Il divario tra i team di marketing e vendite nelle imprese B2B esiste da quando esistono le due funzioni. Il conflitto si crea tra “quantità” e “qualità”. A differenza di quanto si pensa, i commerciali non cercano un numero maggiore di lead, si accontentano di pochi, basta che siano stati qualificati. E’ il Marketing, al contrario, che è interessato alla quantità dei lead, poiché spesso è valutato su questo risultato. I tempi in cui i lead venivano acquisiti e subito passati alle Vendite sono finiti. Il team commerciale spesso non ha il né tempo né le risorse per coltivare i lead che non sono ancora pronti per parlare con loro. E comunque il processo di acquisto del cliente sta subendo un drastico cambiamento: a seconda del mercato, esso può avvenire in modo nascosto al venditore anche per più della metà del suo corso. Un eventuale contatto tra commerciale e cliente … Continua a leggere…

Cloud, big data e 10 candeline

Big data, Cloud, CRM, SugarCRMLascia un commento

Mentre gran parte degli Stati Uniti era impegnata a celebrare il Giorno dell’Indipendenza, a Cupertino, in California, si festeggiava un altro evento commemorativo presso la sede di SugarCRM. SugarCRM ha festeggiato il 10° compleanno il 4 luglio, un traguardo difficilmente raggiungibile nell’ambiente iper competitivo della Silicon Valley. Fin dalla sua nascita nel 2004, SugarCRM ha raccolto più di 7.000 clienti, 400 dipendenti e circa 1,5 milioni di utenti della sua applicazione CRM omonima. Con un’esperienza decennale, Sugar può essere considerato uno dei leader nel mercato del CRM – nonostante una crescente pressione da parte dei competitor e dei cambiamenti tecnologici che richiedono un costante ed elevato livello di flessibilità. Natalie Gagliordi, giornalista di ZDNet, magazine online di approfondimenti sulle tematiche relative all’IT, ha recentemente intervistato Clint Oram, co-fondatore e CTO di SugarCRM, per parlare dell’evoluzione della società e di come intende mantenere lo slancio per i prossimi dieci anni. Nell’intervista … Continua a leggere…