Ogni traguardo superato è l’inizio di una nuova gara: 14 anni di OpenSymbol

OpenSymbolLascia un commento

14 anni OpenSymbol
Tempo di lettura: 2 minuti

Tutto è iniziato, come molti progetti ambiziosi, da un’idea: la tecnologia a servizio del business, fornire sistemi per sviluppare relazioni di successo con i clienti.

Con questa mission, nel 2004 Enrico e Stefano hanno fatto la scelta coraggiosa dell’imprenditoria fondando OpenSymbol, la prima CRM company italiana.

Oggi, dopo 14 anni, sono ancora qui, circondati però da un team di più di 60 dipendenti, giovani, appassionati e che sanno cosa vuol dire lavorare in squadra.

Perché il nome OpenSymbol? L’idea era quella di trasmettere il concetto di un’azienda aperta in un mondo, quello dei software, che tipicamente è chiuso. Leggende narrano anche una versione “meno ufficiale”: un frutto del puro caso cercando un dominio internet con la parola “open” (in riferimento al concetto di “open source”) che fosse disponibile.

Timeline OpenSymbol

Da quel lontano 2004 ne è stata fatta di strada:

Più di 250 progetti CRM implementati

Un team in costante crescita – numerica e professionale

Eventi per diffondere la cultura del CRM

Premi e riconoscimenti

Nuove sedi aziendali e celebrazioni importanti

Sono stati 14 anni in cui è stato investito molto, in termini di risorse umane e di tecnologie più evolute, e non sono mancate anche le sfide e i bocconi amari da mandare giù.

Il filo conduttore è stato e continua ad essere il DNA da CRM company, che ha definito l’approccio operativo e strategico: mettere i clienti al primo posto e lavorare per ottenere risultati di grande successo per ognuno di loro. Grazie a questa prospettiva siamo stati scelti, e continuiamo ad essere scelti, da tutte quelle aziende che individuano nel CRM il fattore chiave per crescere, essere competitive e fare business.

Grazie per la strada percorsa fino a qui.

Avanti tutta!




Traguardi, sfide, progetti, novità: non perderti nulla!
Iscriviti alla nostra newsletter

ISCRIVITI QUI
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *