Sono un
e ho una domanda sul CRM:

OpenSymbol è l’unica CRM Company italiana che da 13 anni implementa soluzioni CRM, mettendo le persone prima della tecnologia e migliorando in maniera misurabile le relazioni con i tuoi clienti ed i profitti della tua azienda.

13 anni di attività,
200 CRM realizzati.

OpenSymbol è sinonimo di progetti CRM di alto livello.
Scopri i progetti che abbiamo realizzato per:

Sicurezza delle informazioni

ISO27001 Data la natura delle proprie attività, OpenSymbol considera la sicurezza delle informazioni un fattore irrinunciabile per la protezione del proprio patrimonio informativo e di quello che viene affidato dai propri clienti e dagli stakeholder in genere.

ISO27018 Per questo motivo l’azienda ha deciso di porre in essere un Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni (SGSI) definito secondo regole e criteri previsti dalle “best practice” e dagli standard internazionali di riferimento in conformità alle indicazioni delle norme internazionali ISO/IEC 27001:2013 e ISO/IEC 27018:2014.

Tutti i contenuti del primo centro di competenza italiano sul CRM.

Il blog, gli approfondimenti, gli special report:
tutto quello che devi sapere sul mondo del CRM

I 3 errori da non fare quando si implementa un CRM

CRMCRM success
errori-implementazione-CRM-OpenSymbol

Esistono vari approcci e metodologie diverse per gestire le implementazioni tecnologiche; molte aziende si rivolgono alla nostra consulenza dopo una implementazione CRM non proficua, per chiederci e capire che cosa è andato storto. Ecco i 3 errori da non fare mentre si valuta l’implementazione di un CRM. Sia chiaro: questi non sono gli unici, tuttavia, sono i più comuni e quelli che porteranno ad un insuccesso quasi garantito. Il CRM è una strategia di business, non solo la scelta di uno strumento. Ci sono vari tool e molte opzioni di sviluppo personalizzabili che possono essere implementati...

CONTINUA A LEGGERE...

La Marketing Automation è il CRM dei marketers?

Marketing_CRM_marketers_OpenSymbol

Per capire meglio la Marketing Automation, analizziamo i traguardi fondamentali che il marketer moderno deve raggiungere: La Marketing Automation può aiutare chi si occupa di marketing a raggiungere tutti questi tre obiettivi. Vediamoli insieme uno ad uno: Che piaccia o no, molti marketer B2B credono che la loro missione principale sia solo generare lead. Questo non è vero: chi si occupa di marketing è in realtà responsabile della qualità dei lead nella pipeline. La cosa strana è che questo non importa a nessuno: tutti si preoccupano solo dei risultati. Il numero di lead generati è il modo...

CONTINUA A LEGGERE...

A tu per tu con il DPO: l'intervista

GDPROpenSymbol
Intervista_DPO_OpenSymbol

Comprendere veramente il GDPR significa considerare tutte le parti in gioco, ascoltando e approfondendo i loro punti di vista. Spesso, negli articoli a tema GDPR abbiamo parlato di Interessati, di Titolari e di Responsabili del Trattamento, ma poche parole sono state spese per parlare della figura del DPO e della sua prospettiva sul Regolamento Europeo 2016/679. Per questo abbiamo pensato di fare una breve intervista a Enrico Parolin, DPO di OpenSymbol 🙂 La più grande sfida è trattare in sicurezza i dati personali degli Interessati rispettando i loro diritti. Di fatto non è nulla di nuovo,...

CONTINUA A LEGGERE...

Il cambiamento culturale del CRM

CRM
Cultural_Change_CRM

Le nuove tecnologie sono in grado di sconvolgere interi settori e modelli di business, poiché la trasformazione digitale costringe le organizzazioni a rivalutare il modo in cui si adattano e forniscono valore ai propri clienti. Un tema chiave che emerge quando si pensa alle conseguenze di questi cambiamenti è il passaggio, vissuto come un vero e proprio ostacolo, dalla fase product-focused a quella incentrata sul cliente, che inevitabilmente comporta un cambiamento di cultura aziendale. Cambiare il comportamento dei dipendenti è molto più difficile che riprogettare prodotti e servizi o implementare...

CONTINUA A LEGGERE...

Il GDPR non ucciderà il marketing

GDPRMarketing
Marketing GDPR - OpenSymbol

Partiamo con una buona notizia: il GDPR non determinerà la fine del marketing data-driven, cioè del marketing basato sui dati. Anzi, aiuterà le aziende ad essere più efficaci, visto che avranno sempre di più a che fare con persone che hanno acconsentito alla condivisione dei loro dati personali. La relazione di fiducia inizia nel momento in cui un individuo capisce perché sta dicendo sì alle “comunicazioni di natura promozionale” e soprattutto quali benefici potrà trarre da questo scambio di messaggi. Tuttavia, le nuove regole del GDPR limiteranno la quantità di dati che i marketer...

CONTINUA A LEGGERE...